Contrada delle case Vecchie

28/09/2015, 13:39

Contrada-delle-case-Vecchie

320414_285806664871359_1700460347_n
Sebastian Da
twitter-black
facebook-black
Autrice
Benvenuti
1534287_692626547522700_6430281216030032010_n22519_758846670900687_170540074757046158_n22519_758846670900687_170540074757046158_n
floral-clipart-[Convertito]_01
floral-clipart-[Convertito]_02
sono felice di ospitarvi nel mio angolo di web, mi presento sono Sebastian Da. Il mio mondo è fatto di musica, di libri e di film.. tanti film... tanta musica.... e tanti libri !!!!
Dopo aver letto di tutto e anche di più, ho deciso di scrivere. In un primo momento scrivere! così ho iniziato!! Ed ora eccomi quà, con il mio primo romanzo, il secondo in editing ed il terzo in lavoro..... 
Ora ho parlato davvero tanto... vi lascio liberi di girovagare!!
Grazie per essere passati !!
Casta Nera 
Una serie di omicidi sconvolge una dellepiù belle e colorate città della Louisiana, New Orleans, o semplicemente Nola,come la chiamano i suoi abitanti, sulle rive del Mississippi, dove coloremusica e voodoo si mescolano. Adelaide Dobovoir consulente medico legaledell’FBI e, Luca DeAngelis, capo del distaccamento, crimini violenti, sono allaricerca di un Killer.Qualcosa però, sconvolge il paradiso che labella e sexy Dottoressa, ha creato intorno a sé. Dietro questi omicidi, sinasconde qualcosa che va al dì sopra della natura umana. Il killer è un suosimile, un vampiro. Un vampiro che purtroppo, Adelaide ha già incontrato sulsuo cammino. Con l’aiuto dell’affascinante amica Abigail Parson, una stregadalle straordinarie doti e, due minacciosi fratelli dagli occhi di ghiaccio,Juan e Damian, suoi simili, nonché suoi guerrieri, cercheranno di tenere larazza umana all’oscuro di tutto. Proteggendo allo stesso tempo, anche la lorovera natura. Nessun umano deve scoprire la loro esistenza. Incubi terribili si rifanno vivi nellamente di Adelaide, ricordi di dolore e morte, si avvicendano nella sua mente.La Padrona, è ancora viva nella sua mente. Riuscirà Adelaide, con l’aiuto dellasua gente a sconfiggere il killer che sta mettendo a soqquadro l’allegra cittàdi Nola? Ma cosa più importante, Adelaide riuscirà a far soccombere la sua veranatura di sanguinaria vampira, facendo prevalere la poca umanità che Abigail leha insegnato?
Qualcosa di più malvagio però, si nascondedietro l’angolo, pronto a colpire. Adelaide verrà messa a dura prova. Gliincubi per la bella e sexy Adelaide Dobovoir, non finiscono mai.!
retroretro
28/09/2015, 13:39



Contrada-delle-case-Vecchie


 



 È una storia tesa a metà tra il romanzo poliziesco e l’horror, ambientata nella Locride, in Calabria, con una ambientazione del tutto originale per una trama giallo-horror molto fluida, ricca di suspence e di colpi di scena, con personaggi ben costruiti e calati nella realtà del luoghi narrati anche per il linguaggio utilizzato. La storia offre anche profonde riflessioni sulla nostra terra e sulla società di questo tempo, lontano dai luoghi comuni e dai modi ormai preconfezionati con i quali certa letteratura, giornalistica e non, etichetta da anni questo pezzo di Calabria. L’autore si è anche addentrato in temi particolarmente impegnativi, quali ad esempio la giustizia e il modo in cui entra in conflitto non senza contraddizioni con gli strati sociali interessati da fenomeni mafiosi. Mette in evidenza in maniera volutamente forzata e romanzata come a volte la cura possa assumere dimensioni spropositate rispetto al male stesso, e soprattutto come la lotta alla criminalità assuma una connotazione devastante a causa di un effetto domino incontrollabile che si genera quando si vanno a sconvolgere equilibri sociali e politici delicati. Succede così che l’osso ancora sano di un organismo da rivitalizzare viene toccato fino in profondità, mentre andrebbero invece più attentamente isolati e rigenerati soltanto i tessuti malati in superficie. Il libro è intriso di citazioni che rivelano le passioni dell’autore: la musica rock, l’arte, l’architettura, il cinema, i fumetti, ma su tutto si percepisce un affetto per la sua città, Locri, che nella storia assume un nome di fantasia, quel Contrada che dà il titolo al romanzo. Nel libro sono tanti i personaggi che l’autore muove con abilità e singolare capacità di caratterizzazione. Tra questi un giornalista volenteroso ed ostinato; un avvocato fin troppo onesto; un brillante Procuratore Aggiunto, impermeabile a certe "influenze" locali; un simpatico e scapigliato Maresciallo del Nucleo Investigativo, appassionato d’arte e di musica rock, che raccoglie le mollichine di una indagine fuori dagli schemi, fino ad arrivare allo sconcertante epilogo. 
Ma la figura che campeggia è quella del Fabbro, il "cattivo", a cui l’autore è riuscito a dare una tridimensionalità che risalta nettamente nel contesto narrativo, nell’intento di sondare una mente brillante caduta nel baratro angoscioso della depressione e di descrivere la sua devastante deviazione nella ’poetica del disfacimento’.

http://www.amazon.it/Contrada-Delle-Vecchie-Anton-francesco-Milicia-ebook/dp/B00L9MV1HE/ref=pd_sim_351_4?ie=UTF8&refRID=1Z8YSCKZS75CH5YFD6Q6


1
Create a website